E' come me

Chi mi e' rivale o nemico e' come me.
Se voglio conoscere il mio antagonista, prima devo conoscere me stesso.
Io amo, lui ama.
Io piango, lui piange.
Io temo le malattie, lui teme le malattie.
Io mi altero, lui si altera.
Io temo la povertà, lui teme la povertà.
Il campo di gioco e' il medesimo per entrambi, come gli scacchi pezzi e caselle sono uguali, quello che cambia e' il coloro e la maestria nel ragionare e applicare le giuste strategie.
Come ogni partita tra due bravi giocatori vince sempre il migliore e il meno distratto.
E' una questione di pazienza e di attenta osservazione.
Chi sbaglia paga e l'altro ne usufruisce i vantaggi.
Affronterò il mio avversario con astuzia e senza l'uso della forza.
Affronterò il Re nero sulla scacchiera.

Il mio avversario e' come me.

Esprimendosi.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...