William Shakespeare, Come vi piace, III, 4

ROSALIND Ma perché mai ha giurato che sarebbe venuto stamane e ancora non si vede?
CELIA Ah, certo, in lui non v'è nulla di cui ci si possa fidare.
ROSALIND Lo credi davvero?
CELIA Si, credo che non sia né un tagliaborse né un ladro di cavalli, ma quanto a lealtà in amore credo che sia vuoto e di suono falso come una coppa tappata o una noce bacata.
ROSALIND Sleale in amore?
CELIA Si, quando vi si trova. MA non credo che vi si trovi...
ROSALIND Ma pure l'ho sentito giurare fino in fondo d'essere innamorato.
CELIA Che lo sia stato, non vuol dire che lo sia ancora. Senza contare che i giuramenti di un innamorato non han più forza delle parole di un oste. Sono entrambi conferma di conti imbrogliati.

William Shakespeare,Le promesse, I giuramenti

Esprimendosi.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...