giovedì 8 marzo 2012

Breve biografia di Omero

(Testa di Omero - Disegno preparatorio del Parnaso di Raffaello Sanzio

Omero, originario forse di Chio, o di Samo o di Smirne, è vissuto probabilmente tra il IX e l'VIII secolo a.C., rappresenta per la cultura occidentale il poeta per eccellenza: il primo e il più grande.
I due poemi che la tradizione gli attribuisce - l'Iliade e l' Odissea- furono infatti ammirati e amati da tutto il mondo antico ed esercitarono una influenza decisiva su tutta la civiltà classica. Capolavori riconosciuti dalla poesia epica, essi costituiscono altresì un documento insostituibile della società ellenica arcaica, dei suoi ideali, dei suoi valori e delle sue aspirazioni: il culto  delle virtù eroiche, il profondo senso della natura, l'esaltazione della forza fisica, della bellezza e delle arti, lo spirito d'avventura e, soprattutto, la consapevolezza della precarietà della condizione  umana e della ineluttabilità della sofferenza, del dolore e della morte.
Proprio questi tratti fondamentali della spiritualità greca sono gli aspetti che più frequentemente emergono, sotto forma di rapide riflessioni, tra i versi dei poemi omerici rapide riflessioni in cui, al di fuori di ogni intento moralistico e, se mai, a scopo didascalico - i poemi omerici a partire dal V secolo a.C. costituirono i testi base per l'educazione scolastica della gioventù greca - si condensa una saggezza semplice e pacata, incentrata su una visione malinconica e pessimistica dell'uomo e del suo destino.

Alcune sue frasi sagge:

I doni degli dei nessuno può sceglierseli.


I cuori dei giovani ondeggiano sempre.


Gli dei non danno mai tutte insieme le cose belle ai mortali.


Quale quella delle foglie, tale è la stirpe degli uomini. Il vento le foglie alcune le sparge a terra e altre poi il bosco germogliante a primavera ne ricrea. Così gli uomini alcuni nascono, altri muoiono.


Non c'è uomo, vile o valoroso, che possa evitare la morte, dal momento che è nato.


Spregevole è l'uomo che una cosa cela nel profondo del cuore e un'altra dice.

2 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Esprimendosi.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...