Leonard Cohen, La meta

Non riesco a uscire di casa
o a rispondere al telefono.
Di nuovo vado giù
ma non sono solo.

Faccio finalmente
il bilancio dell'anima:
questo per i rifiuti,
quest'altro tutto pagato.

Quanto all'autunno, è
cominciato da un pezzo:
Non si può fermare la pioggia,
Non si può fermare la neve.

Siedo sulla mia sedia.
Guardo la strada.
Il mio vicino ricambia
il mio sorriso di sconfitta.

Mi muovo con le foglie.
Scintillo con le cromature.
Sono quasi vivo.
Sono quasi a casa.

Nessuno da seguire
e niente da insegnare,
se non che la meta
è al di qua della tua portata.

Leonard Cohen
Esprimendosi.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...