L'oscurità della paura

Si muove nel buio
L’oscuro signore.

Passeggia nelle tenebre
Senza avere una meta.

Brucia dal desiderio  
Di colpire a tradimento
Colui che ritiene essere un suo temibile rivale.

L’invidia lo corrode,
Il rancore e la rivalità
Gli hanno divorato,
Con il passare del tempo,
Ogni suo puro sentimento.

Vive nelle tenebre l’oscuro signore
Contando tutto solo il suo immenso tesoro.

Sguazza nel suo oro l’oscuro signore,
Sguazza nel denaro che ha con astuzia defraudato
All'onesto lavoratore.

Fredda è l’oscurità
Squallida è la vita
Di quell’anima dannata
Che con tutta la sua potenza
E la sua finta ricchezza,
Quando arriverà il momento
Morirà tutto solo in povertà …

Massimiliano D.A.
Esprimendosi.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...