Vecchio calendario


Si consuma tra le fiamme della pigrizia 
Il vecchio e saggio calendario.

Numeri, apparentemente immobili
Precipitano nel loro silenzio
Nella brace rovente
Dell'inutilità.

Da un ozio appagato,
Che vive rimandando,
Viene alimentata
La fiamma sempre ardente
Dell'inoperosità.

Massimiliano D.A.
Esprimendosi.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...