Albert Einstein, Competizione

Non ho più bisogno di partecipare alle gare di cervelloni.
Parteciparvi mi è sempre sembrata una specie di penosa schiavitù, non meno odiosa della passione per il danaro o per il potere.

Lettera a Paul Ehrenfest, 25 maggio 1927, sui concorsi per la cattedra universitarie.
Esprimendosi.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...