Goethe, Alla luna sorgente

Vuoi così presto lasciarmi?
Un momento fa eri tanto vicina!
Masse di nuvole ti adombrano
e ora sei sparita.
Ma senti come sono desolato,
spunta il tuo orlo, come una stella!
Mi attesti che sono amato,
per lontana che sia la mia bella.
Sali, dunque! Astro sempre più chiaro,
orbita pura, luce fastosa!
Anche se il cuore afflitto batte sempre più rapido,
la notte trabocca di gioia.

Goethe
Esprimendosi.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...